NOTA DOLENTE MA NECESSARIA

Standard

015 A BAG NERO BIANCO Per la seconda volta, a distanza di un anno esatto, mi sono ritrovata con le mie creazioni copiate NELL’IDEA DEL BICOLORE( così come vedete in questa foto) e, non solo messe in vendita ai mercatini a cui partecipo, soprattutto postate sul proprio blog dichiarandole proprie… tanto si sa che vige la regola che basta cambiare una virgola e tutto si può fare: non solo è stato copiato il GIOCO DEL BICOLORE ma, persino, LE MIE TECNICHE DI CUCITURA014 B SOTTOcon la CREAZIONE della PROFONDITA’ e delle CUCITURE ALL’INTERNO, che da blogger corretta e onesta ho messo a disposizione nei miei tutorials per far che si potessero usare per se stessi e non per vendere opere non proprie. E non solo, mi ha persino copiato la TECNICA DI CUCITURA DEL PANNOLENCI010 fronte A, sì perchè io cucio tutto e non uso assolutamente la colla a caldo, a differenza di questa persona che le decorazioni applicate alle sue borse erano solitamente incollate!!!! Pazienza, che dire, certo è che chi copia le mie tecniche e le mie idee non solo è POVERA e MESCHINA nel suo agire, ma è evidente che la sua MALVAGITA’ NEL PERSEVERARE in questo comportamento, se si ritiene una persona adulta bè, lasciatemelo dire, è veramente MISEREVOLA  e GRETTA. Certo è che non le farò pubblicità nominando il suo blog al fine di fare morire esso stesso in tutto il suo anonimato. In un atteggiamento del genere si riscontra soprattutto INVIDIA per non essere capace di creare e fare con la propria testa, CATTIVERIA visto che il perseverare è un atteggiamento tipico delle persone malvage, FALSITA’ E IPOCRISIA tipici atteggiamenti di chi per nascondere le proprie cattive azioni partono all’attacco per farsi ragione, MESCHINITA’ perchè agiscono  alle spalle degli altri dato che le foto delle borse, proprio perchè sapeva di avere la COSCIENZA MOLTO SPORCA, le ha postate sul blog solo dopo aver partecipato al mercatino: che dire, un comportamento simile denota solo una cosa: la miserabilità di chi cade così in basso!!!! 

Quanto pena che provo per questo tipo di persona! Poveretta!!!!

Due sono le cose che mi hanno dato soddisfazione: la prima, al mercatino tutte le care persone che mi conoscono si sono accorte dell’accaduto e ovviamente mi hanno chiesto, tutte si sono rese conto della sua meschinità: ma vai a fare i mercatini da un’altra parte che è meglio mia cara, visto le figura che hai fatto!

La seconda è che se mi copiano vuol dire che valgo dato che io, che sono un’autodidatta nelle mie creazioni, ho raggiunto da sola- nel mio piccolo- traguardi a cui questa persona ci è arrivata miserabilmente copiando in modo spudorato e meschino; il vero creativo è sempre in continua evoluzione, chi copia purtroppo resta sempre nell’anonimato!

ALLA FACCIA DEI CINESI!!!AHAHAHAHAHAHHHHHHHHHH 

Riciclo creativo:il mio Presepe fai da te!

Standard

007 Oggi mi sono dedicata a realizzare finalmente il mio Presepe: la Sacra famiglia l’avevo già, in terracotta, il muschio l’ho preso dal giardino e l’ho fatto asciugare, il carretto e il pozzetto sono stati gli acquisti di oggi, ad un mercatino natalizio, poi ho aggiunto uno scoiattolino, un micio e un gufetto tutti fatti a mano con materiali della natura e, infine, la scatola in multistrato è quella di una bottiglia di spumante così, quando bisogna conservarlo, basta chiudere il coperchio e la magia è fatta, pronto per il prossimo anno.

Con un po’ di fantasia, un po’ di Vinavil, qualche oggettino carino, soprattutto per chi ha poco spazio e qualche animale giocherellone, questa è un’ottima soluzione!

Buon Natale a tutti!

Nuove idee per la testa…

Standard

015 A BAG NERO BIANCOCiao carissimi, ve la ricordate questo modello di borsa realizzato nell’Autunno del 2013? Bè, me l’hanno richiesta in tanti che a breve ve la riproporrò in una nuova versione…. ma di più non vi anticipo perchè sarà la nuova collezione…. Un modello perfetto con la base del fondo nera e la parte superiore del colore che più vi piace. Nuovi soggetti, originali e unici senza però dimenticare gli amanti degli animali… Non mi resta che augurarvi Buone Feste e un felice Anno Nuovo!

Mercatini natalizi

Standard

006 AQuesto periodo mi assorbe tantissimo e, a volte non vedo l’ora che finisca, anche se mi dà tante soddisfazioni, mai come quest’anno. 008 Per cui non mi resta di augurarvi di trascorrere un felice Natale insieme alle persone più care!

IL Copriteiera in feltro.

Standard

Ciao a tutti, scusate l’assenza ma sono impegnata tra il corso e i mercatini e questi due mesi sono veramente full immersion! Intanto mi viene qualche idea creativa e così, visto che siamo in autunno ed è periodo di gustare piacevolmente il tè, perchè non creare un copriteiera per tenere in caldo la nostra teiera preferita?

002 coprit. A Semplicissimo, 003 B pratico e veloce da realizzare, sarà una bella idea come regalo di natale che potete realizzare con un budget contenuto rimanendo soddisfatte della riuscita del lavoro. In questo caso io l’ho decorato con un lavoro all’uncinetto, che è stata la parte decisamente più lunga del lavoro, ma che voi potete sostituire con qualsiasi altre decorazione a piacere riducendo così i tempi di realizzazione.

Inserirò un tutorial in merito e, nel frattempo, vi auguro buon lavoro!

Completo scaldacollo e berretto in lana Rosso Natale

Standard

021 Giochi di colori accentuano la bellezza della lana bouclè 023 Soffice e calda, la lana si rivela morbidosa al tatto e non c’è materiale migliore della lana stessa per affrontare i rigori dell’inverno. 020 Perfetto nel suo duplice utilizzo, lo trovate in vendita nel mio shop su Logo

In attesa del Natale…

Standard

007 Anche questa domenica è stata veramente impegnativa.006  E anche questa volta ho voluto scegliere una meta nuova dove per la prima volta è stato organizzato il primo mercatino di Natale. Un piccolo centro dove la partecipazione della gente locale e non è stata notevole e questa è la massima soddisfazione sia per gli organizzatori che per gli espositori. Presso la ex villa Finadri( infatti mi trovavo sotto la Loggia in corte Finadri, ora sede del Municipio) e tra le due piazze principali del paese si è svolta la manifestazione natalizia.

A me non resta che rimettermi al lavoro per riempire i contenitori di nuove idee!!!

Ciaoooo!

Completo lana: scaldacollo e berretto

Standard

010 011 C1 Una soffice nuvola di morbida lana,questo scaldacollo funge perfettamente da cappuccio ma il dettaglio che fa la differenza è l’inserimento di un filato bouclè con sfumature rosè 013 D1 è abbinato ad un berretto della stessa lana dalla forma originale, rivelandosi così un pezzo unico nella lavorazione a ferri molto grossi. 014 E1 Per un pizzico di romanticismo che non guasta mai…

In preparazione del natale: scaldacolli e beretti in lana…

Standard

001A  Con i mercatini che si susseguono in questo periodo dell’anno, inizia il fermento per i preparativi per le Feste.   008   Giocano i colori caldi del Rosso bordeaux con spruzzate di colori e i toni del blu avio alleggerito da tocchi di azzurro…. Con quale colore sceglieremo gli addobbi? Nei toni del blu, del rosso o dell’argento e dell’oro? Quest’anno va di moda anche il nero reso elegante e soft dall’avorio e da spruzzate di oro. Anche la lana si tinge di colori, ecco così questi scaldacolli in lana rossa e blu, accompagnati dai loro berretti in lana, tutto rigorosamente lavorato ai ferri, a mano…

Insomma c’è l’imbarazzo della scelta, abbastanza da soddisfare tutti i gusti e gli stili. 002 B Un’altra domenica di festa sperando in una giornata propizia e che il sole scaldi questo appuntamento all’aperto! 005 B1

Completo lana grigio

Standard

020 Questa volta parto al contrario, cioè dal cappuccio: per l’esattezza dal collo cappuccio, un doppio modo di utilizzare lo scaldacollo, che in questo modo si rende doppiamente utile.

021 Comodo, pratico ma soprattutto morbido e soffice al tatto. 023 le regole per un capo perfetto sono la morbidezza della lana per renderlo piacevole addosso e,soprattutto, la qualità.