Archivio mensile:ottobre 2014

Ghirlande di cuori natalizi…

Standard

GHIRLANDE 1 Ultimamente mi sto dedicando al “cucito creativo”. Non è la mia specialità, come si può vedere, ma volevo misurarmi con qualcosa di diverso dalle mie creazioni di borse.  Acquistato un po’ di tessuto americano, i cui colori mi richiamano quelli del mio blog e le cui fantasie sono in tema natalizio, ho pensato di realizzare dei cuori di tre misure diverse, li ho imbottiti con l’ovatta sintetica e li ho uniti con dello spago bianco alternandoli a fiocchi di neve in feltro ( acquistati alla fiera di Abilmente) e a bastoncini di cannella profumati. GHIRLANDE2 Due colonne le ho appese sulle finestre della mia stanzetta da lavoro per abellirla un po’ dato che manca ancora un mese e mezzo al Natale; quella più piccola la regalerò al mio nipotino Leone. I lavori di cucito creativo sono lavori di pazienza,  di meticolosità nelle rifiniture che devono risultare al meglio,  ma alla fine regalano tanta soddisfazione e una maggiore sicurezza nelle proprie capacità oltre al fatto che più si fa esperienza in diversi campi del cucito migliori saranno poi i risultati.  Personalmente mi sono divertita nel realizzare questo lavoro: un lavoro che richiede soprattutto calma e disciplina.  Che dire ancora: le ghirlande natalizie allegrano le mie giornate di cucito  dando un tocco di colore alle finestre della stanza delle magie…

Annunci

Il mio mondo incantato…

Standard

001 Ciao carissimi, finalmente ho sistemato la mia stanza da cucire, il mio rifugio pomeridiano dove mi immergo coi miei pensieri e la mia fantasia comincia a librarsi nell’aria alla ricerca di nuovi spunti. Mancano ancora le tende per le quali sto cercando un tessuto variegato e sottile sulle tonalità dell’azzurro e abbastanza trasparente da far filtrare la luce. 002 Io sono sempre al lavoro come potete vedere, alternandomi tra le mie creazioni a qualche commissione tra amiche( si cerca sempre di essere disponibili per loro). 003 Una passione che vorrei arditamente diventasse il mio lavoro.

Grazie a tutti voi che mi seguite e che mi aiutate a crescere.

Finalmente la mia Tilda Mary Poppins!

Standard

foto tilda ritocco Ciao carissimi, è da più di una settimana che ci lavoro, tra un impegno e l’altro. Non è stato facile ma sono abbastanza contenta del risultato.  Le ho anche trovato una collocazione nella mia stanza.  Un po’ di fard sulle guance,  e il cappellino in pannolenci nero con una mega rosellina… Che dire, io che da bambina giocavo con le Barbie e cucivo i vestitini, realizzando questa bambola mi è sembrato di tornare indietro negli anni ed è veramente divertente realizzarle ogni volta con un vestitino diverso.

Diamo allora spazio alla fantasia per far sì che il nostro cuore continui sempre il suo viaggio nel mondo della creatività con passione sperimentando nuovi progetti e dando vita a nuove idee!

N.B.: tra i titoli delle pagine trovate un piccolo tutorial su come realizzare una bambola Tilda.