001Molto spesso pensiamo che determinati colori siano incompatibili tra essi e questo perchè la società industriale ci ha ormai standardizzato in una tipologia di vita dove se non ci si veste in modo uguale o se non si fanno le stesse cose non si fa parte di questa società. Ecco che ci vestiamo tutti di nero o di grigio durante l’inverno e azzardiamo il bianco se non ancora il nero anche in estate. Abbinare i colori è sicuramente difficile se non si ha prima di ogni cosa il coraggio di portarli e, seconda cosa, se non ci si sente a proprio agio.

Questi sono due colori a pparentemente contrastanti, quasi incompatibili ma se li guardiamo bene essi si fondono in una armonia cromatica che si completa  nel giallo e nell’arancio del disegno della gonna quasi a risalire per poi fondersi nel marrone del corpetto  terminando il suo fluire verso l’alto nel colore del laccetto in cuoio del ciondolo. Persino il colore dei capelli è in armonia cromatica002E’ chiaro che l’estate ci spinge verso i colori ed è proprio per questo che dobbiamo cogliere l’occasione, guardandoci allo specchio, per  capire quali sono i colori piu adatti al nostro incarnato, al colore degli occhi e dei capelli perchè l’insieme dei colori è, in primis, armonia interiore.

A proposito un grazie alla mia amica Mary che si è prestata gentilmente e che spero di fotografare in altre occasioni di style : anche questo possiamo chiamarlo made in Italy, dato che oltre ad avere i migliori stilisti possediamo una capacità di vestire e di abbigliarci  che ci caratterizza  e ci distingue rimanendo i migliori insegnanti  in fatto di classe  ed eleganza  a livello mondiale. Non per niente il nostro Made in Italy è apprezzato in tutto il mondo.

»

  1. Pingback: dettagli di stile | marypoppins1968

  2. Grazie…in effetti a volte ‘per non sbagliare’ rinuncio ai colori, dimenticando che un colore è in grado di cambiarmi l’umore e da una giornata nera si potrebbe passare a ‘la vie en rose’…per il discorso made in Italy non c’è storia, siamo imbattibili, geniali, unici…solo non ne siamo del tutto consapevoli.

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...